PREMIO - Premio Alvaro Bigiaretti

Vai ai contenuti

Menu principale:

PREMIO


Il Premio è dedicato alla memoria di Corrado Alvaro e Libero Bigiaretti, due autori che hanno trascorso parte della loro vita nel Comune di Vallerano e sono tuttora sepolti nel locale cimitero del paese.

Il Premio ha cadenza annuale ed è rivolto a opere edite di narrativa italiana. Per ogni edizione viene scelto un tema legato all’opera dei due scrittori. Le opere in gara dovranno avere come argomento principale il tema cui è dedicata l’edizione in corso. Un Comitato Direttivo seleziona le cinque opere finaliste che verranno sottoposte a una Giuria Scientifica e una Giuria Popolare. Dal 2018 viene assegnato anche il Premio Alvaro-Bigiaretti Studenti.


Albo d'oro
2015 - Chiara Carminati, Fuori Fuoco, Bompiani
2016 - Emanuele Trevi, Il popolo di legno, Einaudi
2017 - Alberto Rollo, Un’educazione milanese, Manni
2018 - Fabio Genovesi, Il mare dove non si tocca, Mondadori
2019 - Nicoletta Bortolotti, Chiamami sottovoce, HarperCollins
2020- Melania Mazzucco, L'architettrice, Einaudi

Menzioni Speciali
2015 - Giorgio Falco, La gemella H, Einaudi (Menzione Speciale Giuria Scientifica)
2017 - Gianfranco Calligarich, La malinconia dei Crusich, Bompiani (Menzione Speciale Giuria Popolare)
2019 - Leonardo Colombati, Estate, Mondadori (Menzione Speciale Giuria Scientifica)

Premio Studenti
2018 - Fabio Genovesi, Il mare dove non si tocca, Mondadori
2019 - Igor De Amicis, La settima lapide, DeA Planeta
2020 - Nicola Brunialti, Il paradiso alla fine del mondo, Sperling&Kupfer


Il premio è realizzato grazie al sostegno di





     
















E con il patrocinio di







 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu